Home

logo-sibelius-society-italia

Sito ufficiale della SIBELIUS SOCIETY ITALIA costituita in Roma, sotto gli auspici della
Sibelius Society finlandese.

L’Associazione si propone di contribuire allo sviluppo e alla diffusione delle opere musicali e della figura storica di Jean Sibelius (1865-1957) e di tutti gli aspetti culturali collegati a lui e alla cultura Nordica, anche in relazione con quelli degli altri paesi del mondo, in particolar modo dell’Italia, con specifica attenzione alla cultura musicale e alla collaborazione di questa con altre forme di spettacolo e delle Arti più in generale.

SOCI FONDATORI:

Antonio Pappano, Presidente onorario
Flavio Colusso, Presidente
Ferruccio Tammaro, Vice-presidente
Pirkko Koistinen Rossi, Tesoriere
Simo Pekka Örmä, Consigliere
Alessandro Zignani, Consigliere
Silvia De Palma, Socio fondatore
Satu Jalas, Socio fondatore

Sibelius amò sempre l’Italia dove, dopo il primo concerto nel 1904 a Bologna, diretto da Arturo Toscanini, le sue musiche furono spesso eseguite. Nel 1916 fu nominato Accademico di Santa Cecilia, per la quale nel 1923 diresse all’Augusteo un concerto monografico.
Nel luglio 1929 il Governo Italiano gli conferì l’onorificenza di Cavaliere di Gran Croce della Corona d’Italia.

Nel 2015 anche in Italia si è celebrato il 150° anniversario della nascita del grande compositore finlandese con l’ampio progetto “Sibelius e l’Italia” comprendente, fra i molti eventi programmati (concerti, mostre, film, conferenze), un Convegno internazionale di studi interdisciplinari organizzato da Musicaimmagine, Institutum Romanum Finlandiae, Conservatorio “S. Cecilia” di Roma e dall’Accademia Nazionale di Santa Cecilia la quale sta per pubblicarne gli Atti nella sua collana “L’Arte Armonica”.